Crostata con crema bianca ai limoni di Sicilia.

Nella tradizione culinaria siciliana, esiste un dolce che incanta i palati con il suo equilibrio perfetto di dolce e acidulo: la Crostata con crema bianca ai limoni di Sicilia. Questa prelibatezza è un simbolo dell’arte pasticcera dell’isola, che unisce ingredienti freschi e genuini a tecniche di preparazioni artigianali tramandate di generazione in generazione.

Il segreto di questa crostata risiede nell’utilizzo dei limoni di Sicilia, celebri per la loro fragranza intensa e il loro gusto unico. La crema bianca che ricopre il croccante guscio di pasta frolla è realizzata con cura e maestria, mescolando latte, zucchero e succo di limone spremuto al momento. Il risultato è una crema vellutata e profumata, che si scioglie in bocca regalando una piacevole sensazione di freschezza.

Servita fredda, magari accompagnata da una spruzzata di scorza di limone grattugiata o da una pallina di gelato alla vaniglia, la crostata con crema bianca ai limoni di Sicilia è il dessert ideale per concludere un pasto in bellezza o per deliziarsi durante una pausa gourmet. Con la sua semplicità raffinata e  il suo gusto ricco e avvolgente, questo dolce conquista all’unanimità chiunque lo assaggi. 

Qui  trovate la ricetta, da me rivisitata, in versione senza glutine e  senza burro,  per una colazione sana,  genuina, dal sapore irresistibile.

CURIOSITA’:

La crostata con crema bianca ai limoni di Sicilia è un dolce che si presta a molteplici interpretazioni: alcune versioni prevedono l’aggiunta di scorzette di limone grattugiate per intensificarne il sapore, altre arricchiscono la crema con un tocco di liquore per un ulteriore nota aromatica.

Qualunque sia la variante scelta, una cosa è certa: ogni morso di questa crostata è un viaggio sensoriale alla scoperta dei sapori autentici della Sicilia.

Crostata con crema bianca ai limoni di Sicilia

INGREDIENTI:

Farina mix per pasta frolla senza glutine 400 g.

Zucchero bianco semolato 130 g.
 

Olio di semi 100 ml.

Uova 3.

Scorza di 1 limone grande grattugiato.

Per la crema bianca ai limoni :

Latte 500 ml .

Zucchero 70 g.

Amido di mais 50 g. ( va bene pure la fecola).

Succo di mezzo limone .

GUARDA LA VIDEORICETTA

 

PREPARAZIONE DELLA CROSTATA CON CREMA BIANCA AI LIMONI DI SICILIA :

Iniziamo a preparare la frolla .

In una ciotola capiente lavorate le uova con lo zucchero e la scorza di limone, aiutandovi con una frusta manuale.

Successivamente aggiungete l’olio e mescolate.

Aggiungete la farina, ed iniziate a impastare con le mani il tutto con forza ed energia fino a creare un panetto liscio e omogeneo.

Questo tipo di frolla, proprio per l’aggiunta dell’olio al posto del burro, non necessita di riposo in frigo e la potete usare subito .( Fig.1).

Crostata con crema bianca ai limoni di Sicilia

Con l’aiuto di un mattarello stendetela non troppo sottile. Togliete un po’ di frolla perché ci servirà per la decorazione.

Oliate  un stampo per crostate, adagiate la frolla stesa.

Togliete l’eccesso di pasta dai bordi.

Adesso preparate la crema bianca al limone.

In un pentolino versate il latte, lo zucchero, l’amido setacciato, le scorze di limone e mettete sul fuoco. 

Fate addensare la crema, a fuoco lento, mescolando continuamente. Aggiungete il succo di limone.

Una volta addensata, fatela raffreddare. ( Fig.2). 

Spalmate sopra la frolla stesa, la crema su tutta la superfice.

Crostata con crema bianca ai limoni di Sicilia.

Decorate seguendo i vostri gusti, in questo caso, con la frolla che abbiamo tolto prima, ho realizzato delle simpatiche  striscioline .

Infornatela in forno ventilato, a 180 ° per circa 35/40 minuti, regolatevi in base al vostro forno. ( Fig. 3).

Crostata con crema bianca ai limoni di Sicilia

Una volta pronta fatela raffreddare un po’ prima di tirarla fuori dalla tortiera …et voilà la crostata con crema bianca ai limoni di Sicilia senza glutine è pronta per essere gustata !

BUON APPETITO!

CONSIGLIO : 

Conservate la vostra crostata  in contenitore ermetico, in frigo, per preservarne la croccantezza.

Se ti è piaciuta la ricetta lasciami un commento qui sotto e seguimi sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *