Crispelle di riso senza glutine: piccoli bocconi di felicità.

Le  croccanti e deliziose crispelle di riso tipiche catanesi, un classico street food siciliano, sono un piacere per il palato di chiunque le assaggi. Queste sfiziose frittelle di riso, croccanti all’esterno e morbide all’interno, sono un must assoluto da gustare durante una visita a Catania o in qualsiasi festa locale dell’isola. 

Il contrasto croccante del riso e la dolcezza del miele avvolge il palato in un tripudio di sapore che conquista ogni morso. 

Qui le trovate in versione senza glutine, ma credetemi non c’è differenza con gli originali. Lasciatevi conquistare dalla magia della cucina siciliana, che sa come trasformare ingredienti semplici in autentici capolavori per il palato. Provare per credere!

CURIOSITA’:

Conoscete le origini di questi piccoli bocconi di felicità ?

Antichi testi di cronisti catanesi narrano che a realizzare questo dolce siano state le monache benedettine, verso il XVI secolo. Infatti le crispelle vengono chiamate pure benedettine.

Nonostante la loro semplicità nella preparazione, l’arte di preparare delle perfette crispelle di riso è un’abilità tramandata di generazione in generazione, con le famiglie siciliane che custodiscono gelosamente le proprie ricette  segrete.

Le crispelle di riso sono apprezzate  sia come spuntino da strada sia come dolce in occasione di feste. La loro consistenza croccante e il cuore morbido le rendono  irresistibili per grandi e piccini e sono perfette da gustare calde appena fritte.

Crispelle di riso

INGREDIENTI :

 Riso per supplì 500 g.

Farina di riso 300 g.

Latte parzialmente scremato 250/ 300 ml. ( o latte vegetale).

Bustina di lievito per dolci 1 bustina.

Bustina di vanillina 1 bustina.

Scorza grattugiata di un’arancia.

Zucchero semolato bianco 1 cucchiaino.

Inoltre :

Miele mille fiori o quello che preferite. q.b.

Zucchero a velo q.b.

GUARDA LA VIDEORICETTA

Crispelle di riso senza glutine: piccoli bocconi di felicità.

PREPARAZIONE DELLE CRISPELLE DI RISO:

Iniziate dalla cottura del riso .

In una pentola con acqua salata, fate cucinare il riso.

Una volta pronto, scolatelo e fatelo raffreddare completamente.

Una volta freddo, versate il riso in una ciotola e aggiungete : lo zucchero, la farina, il latte,  la scorza grattugiata di arancia il lievito e la vanillina . Mescolate per bene tutti gli ingredienti. ( Fig 1).

Crispelle di riso senza glutine: piccoli bocconi di felicità.

Su un tagliere, mettete due cucchiai di composto . Stendetelo con le mani e formate un rettangolo spesso circa 1,5 centimetri. Tagliatelo  con un coltello in modo da ottenere dei bastoncini. ( Fig.2).

Crispelle di riso senza glutine: piccoli bocconi di felicità.

Scaldate una pentola dai bordi alti con abbondante olio di semi.

Una volta che l’olio ha raggiunto la giusta temperatura,  rotolate le crispelle di riso e tuffatele con delicatezza nell’olio . Friggetele da entrambe le parti per qualche minuto, fino a quando saranno ben dorate. ( Fig.3).

Crispelle di riso

Una volta raggiunta la perfetta doratura, mettete le crispelle di riso su un piatto, precedentemente rivestito con della carta assorbente, in modo che venga assorbito l’olio in eccesso.

Dopo potete adagiarle in un piatto da portata, aggiungete tutto il miele che volete, spolverizzatele con dello zucchero a velo…et voilà le crispelle di riso senza glutine sono pronte per essere gustate.

Buon appetito!

Se ti è piaciuta la ricetta lasciami un commento qui sotto e seguimi sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *