Chiacchiere di carnevale senza glutine

Le chiacchiere sono un must del periodo di carnevale. Dolci fritti a base di pasta dolce croccante, golose, spolverati con  zucchero a velo che le rende davvero irresistibili.

La loro forma ricorda delle strisce arricciate o dei fiocchi leggeri e sono amatissime da grandi e piccini per il loro sapore irresistibile e la loro consistenza croccante. Spesso vengono accompagnate con l’aggiunta di liquore o scorza di limone, che donano loro un gusto unico e speciale.

Qui sono in versione senza glutine, senza lievito, ma super croccanti, delicate e sfiziose, una tira l’altra. Se seguirete la mia ricetta non comprerete più quelle in pasticceria ma le farete voi per tutte la famiglia.

Da provare assolutamente.

CURIOSITA’:

Il Carnevale è una festa popolare che celebra la gioia e la spensieratezza, e uno dei suoi elementi più rappresentativi è senza dubbio il cibo tradizionale che viene consumato in questa occasione. Tra i dolci più amati e apprezzati del Carnevale italiani ci sono senz’altro le chiacchere, conosciute anche come frappe o bugie, a seconda delle regioni.

La tradizione vuole che le chiacchere vengano consumate durante tutto il periodo del Carnevale, in particolare nei giorni di festa come il Giovedì Grasso e il Martedì Grasso, prima dell’inizio della Quaresima.

Regioni che vai, nomi diversi che trovi. Infatti le chiacchiere sono uno dei tanti nomi dati questi dolcetti tipici del carnevale.

  • In Piemonte ed in Liguria sono dette Bugie.
  • In Veneto sono dette Crostoli.
  • In Lazio sono dette Frappe.
  • In Toscana sono dette Cenci.

INGREDIENTI:

Farina Mix per frolla senza glutine 300 g.

Uova 2.

Zucchero semolato bianco 70 g.

Burro 50 g.

Buccia grattugiata di 1 arancia .

Rum 20 ml.

Succo d’arancia 15/20 ml.

Bustina di vanillina 1. ( senza glutine).

Inoltre:

Olio di semi per friggere q.b.

Zucchero a velo q.b.

PREPARAZIONE DELLE CHIACCHIERE DI CARNEVALE:

In una ciotola capiente mettete la farina, create la classica fontanella, aggiungete le uova, il burro, lo zucchero e mescolate.

Adesso aggiungete la buccia grattugiata di un’arancia, precedentemente lavata e asciugata.

Unite il Rum, la spremuta d’arancia  ed impastate il tutto  fino a creare un panetto liscio e omogeneo.

Mette la frolla in frigo a riposare per almeno 30 minuti, o se avete fretta la potete mettere in freezer per 15 minuti.( Fig.1).

Chiacchiere

Dopo i 30 minuti, riprendete la frolla dal frigo o freezer, infarinate con della farina di riso il piano di lavoro, tagliate un pezzo di pasta e stendetelo, con l’aiuto di un mattarello, in maniera sottile. Procedete così con tutti i pezzi di pasta.

Tagliate i contorni laterali con una rotella dai bordi smerlati e ricavate dei rettangoli di pasta.

Al centro di ogni rettangolo, fate un taglio, sempre con la rotella smerlata, passate, una delle estremità del rettangolo, all’interno del taglio centrale in modo da creare un nodo. Procedete così con tutti i rettangoli. ( Fig.2).

Chiacchiere di carnevale senza glutine

Una volta create tutte le chiacchiere, scaldate una padella con abbondante olio di semi.

Una volta che l’olio ha raggiunto la giusta temperatura, friggetele da entrambe le parti per qualche minuto. ( Fig.3).

Chiacchiere

Una volta cotte, fatele sgocciolare su un piatto con della carta assorbente.  Procedete così con tutti gli altri pezzi.

Sistematele su un vassoio da portata, spolverizzatele con dello zucchero a velo…et voilà le chiacchiere di carnevale  senza glutine sono pronte per essere gustate !

BUON APPETITO!

CONSIGLIO:

Conservate le chiacchere in un contenitore con il coperchio.

Se ti è piaciuta la ricetta lasciami un commento qui sotto e seguimi sui social

Un commento Aggiungi il tuo

  1. Rosa Saccà ha detto:

    Grazie mille gentilissima, li farò xche li adoro. 💋

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *